Chisola-Olmo 1-1

Finale amaro per la nostra Prima Squadra guidata da Beppe Alessi: solo un punto raccolto nella gara casalinga contro l'Olmo; dopo un buon primo tempo, coronato dall'ennesimo gol di Ablaye Ba, i biancoblù si fanno raggiungere dalla rete di Armando al 41' della ripresa e, nel finale, rischiano su un gol fantasma dei cuneesi non convalidato da Mancuso di Ivrea. Prossimo turno: domenica 29 settembre in casa della Cbs.

Ecco il tabellino completo della gara:


RETI (1-0, 1-1): 22' Ba (C), 41' st Armando (O).
CHISOLA (3-4-2-1): Galante, Dagasso, De grassi, Tuninetti, Russo, Cristiano, Germinario, Ba, Rizq (37' st Ollio), Bellino (22' st Capocelli), Mazza (26' st Vernero). A disp. Benfadel, Pairetto, Di Cello, De Mitri, Chirulli. All. Alessi.
OLMO (4-4-2): Campana, Bernardi (12' st Armando), Rostagno, Biondi (49' st Shehu), Bottasso, Marchetti, Angeli, Magnaldi, Dalmasso (45' st Magnaldi), Dalmasso, Bonaventura(12' st Chionetti). A disp. Erbì, Biasotti Lucas, Fragale, Fikaj, Audisio. All. Magliano.
ARBITRO: Mancuso di Ivrea.
COLLABORATORI: Pavia di Torino e Grossi di Torino.

 

Chisola-Pedona 1-0

Buona anche la seconda per la Juniores di Beppe Alessi, che stende a Vinovo la Pedona con la marcatura di Alessio Leo al 12' del primo tempo. Vinovesi primi in classifica a pari merito con Pinerolo e Monregale (avanti solo per differenza reti). Prossimo appuntamento: sabato, ore 15.30 contro la Cheraschese.

Ecco il tabellino completo della gara:

RETI: 12' Leo (C).

CHISOLA (4-2-3-1): Ariotti, Vitale (21' st Macripò), Arkaxhiu, Giodice, Mauro, Pairetto (43' st Bernardon), Garcetti, Giambertone (26' st Perotti), Leo (14' st Granata), Balistreri, Ruffino (34' st Gelao). A disp. Montiglio, Vigo. All. Alessi.
PEDONA (3-5-2): Barale, Di Benedetto (1' st Cangini), Marro, Bergia, Barbero, Meineri, Torta (13' st El Bahraoui), Gallinari, Prandi (18' st De Carlo), Arcostanzo (1' st Bellini), Petris (37' st Furtuna). A disp. Amanzi, Kone, Olivero. All. Apicella.
ARBITRO: Ansaldi di Pinerolo.
AMMONITI: 16' Di Benedetto (P), 29' Pairetto (C), 9' st Barbero(P), 27' st Meineri (P), 40' st Giodice (C).

Prima giornata di campionato, avvìo con il botto di 2005 e 2006: i ragazzi di Andrea Comotto ripartono da dove avevano finito, dallo scontro diretto contro la Cheraschese, ancora battuta 4-2 (in gol Fotia e D'Anna su rigore, poi Sbiera e Boscaro nella ripresa). Brillante anche la squadra di Piero Ciletta, in trasferta a Bruino: finisce 6-1, vanno a segno Ukponmwan, Leo (doppietta), Fillia, De Robertis e Al Hajjawi su rigore. Solo un pareggio per gli Allievi 2003 e 2004: i ragazzi di Giorgio Brighenti (in 10 dall'inizio della ripresa per l'espulsione di Montiglio) fanno 2-2 contro la Cheraschese, agganciati dai cuneesi solo al 35' della ripresa. Scontro diretto anche per i 2004 di Giorgio Cornelj che rimangono fissi sull'X contro il Pinerolo, apre il rigore di Viano dopo 8', poi pareggiano gli ospiti con un altro rigore (parato da Bisceglia, poi beffato nel tap-in). Nota lieta la Juniores di Beppe Alessi, vittoriosa 4-1 nel derby contro il Garino, in rete Giodice, Balistreri, Leo, Ruffino.

La sconfitta casalinga contro il Saluzzo (1-2) lascia l'amaro in bocca per la prima stagionale del gruppo di Beppe Alessi, ma ci sono segnali incoraggianti, tra questi il neo-acquisto Ablaye Ba che continua a segnare. A Castellazzo sarà tutta un'altra storia...

Esordio con il botto delle nostre giovanili che si qualificano tutte alla fase finale del SuperOscar, alcune con risultati eccellenti. Partendo dai 2003 di Giorgio Brighenti (campione regionale uscente con i 2002) che fanno 3/3 e si qualificano come primi nel girone, mettendo K.O. Cbs (1-0 firmato Geraci), Rosta (3-0, con doppietta di Geraci e rete di Dodien) e Venaria (altro roboante 3-0, con doppietta di Saponaro e sigillo di Managò).

Devastante anche l’inizio dei nostri 2004 di Giorgio Cornelj che, sul campo del Lucento, dopo un ottimo girone eliminatorio, strappano la semifinale grazie al 2-0 contro il Pozzomaina (le firme di Merlo e Lanfranco), gara che si disputerà martedì 10 settembre contro il Mirafiori.

Immense sodidisfazioni anche per i 2005 di Andrea Comotto, che, non sazi dopo il titolo regionale Giovanissimi Fb della passata stagione, promettono ancora spettacolo: 9 punti su 9 racimolati: 2-0 al Rosta (Caschetto e Boscaro), 2-0 al Venaria (Fotia e Finocchiaro) e 2-1 al Lascaris (Boscaro e uno scatenato Fotia).

All’altezza anche i 2006 di Mister Ciletta, che passano il turno battendo di misura la Cbs (1-0, in gol Super-Bobby Kingidila), sbaragliando il Rosta (4-0, a segno De Robertis, Leo su rigore e doppietta di Kingidila) e pareggiando 1-1 contro il Mirafiori (ancora a segno Kingidila, ma protagonista anche Matias Terrazzino che, nel recupero, para un calcio di rigore. Martedì 10 saranno quarti a Collegno e sarà subito: Chisola-Chieri. Bene anche il secondo gruppo 2006 di Mister Garrone, che affonda 6-2 lo Spazio Talent Soccer in amichevole.

 

Nella giornata dove tutti i riflettori sono puntati sulla finale Allievi di Gassino, a splendere dall'altra parte di Torino sono i 2005 di Andrea Comotto che, a Vinovo, annientano la Pro Eureka nella gara di andata delle semifinali regionali. Partita senza storia, chiusa già nel primo tempo con le reti di Sparascio e D'Anna. Nell'altra semifinale, un super Alpignano ne rifila 4 al Chieri in Via Andezeno. Prossimo appuntamento: Mercoledì 22, ore 18.30, a Settimo, per un ritorno che sarà di fuoco.

I 2002 di Giorgio Brighenti si laureano campioni regionali nella cornice di Gassino Torinese, vincendo "il clasico" contro il Chieri. Gara più complicata del previsto, contando le tante occasioni non sfruttate, soprattutto nel primo tempo. Il gol che apre la gara arriva a metà ripresa, a siglarlo è Capitan Germinario, con un pallonetto che fa secco Baldi. Nel finale di partita, il pareggio del Chieri su rigore. Tutto da rifare, si va ai supplementari, poi ai rigori. Battono Scimè, Dagasso, Sganzerla, decisivo quello di Germinario. CHISOLA CAMPIONE, quarta finale e secondo titolo regionale in quattro anni!

Ad una giornata dal termine della prima fase, i 2004 di Giorgio Cornelj si qualificano alla fase finale del campionato regionale battendo 3-1 il Chieri a Vinovo, eliminandolo dalla corsa al titolo, complice anche la vittoria del Pinerolo, secondo in classifica, a Savigliano. Ad aprire le marcature contro il Chieri è Lanfranco, poi raddoppia capitan Guarnieri. Ad inizio ripresa, nel momento migliore dei biancoblù, accorcia le distanze il Chieri, ma, nel finale, Mema cala il tris e fissa il punteggio sul definitivo 3-1.

Prossimo appuntamento, domenica, in casa del Pinerolo, poi attenderemo il sorteggio delle fasi finali.

L’A.S.D. Chisola Calcio chiude la stagione 2018/2019 con grandi soddisfazioni per quanto riguarda la Prima Squadra, avendo conquistato la salvezza in un girone complicato, e, per i traguardi raggiunti, è doveroso il ringraziamento al Direttore Sportivo Alberto Gusella, che, in queste ultime settimane, ha deciso di intraprendere la via della politica. Tale impegno risulta, però, incompatibile, per questioni logistiche, con l’attività sportiva svolta presso la nostra struttura. D’altra parte, la Società guarda con orgoglio alla strada da lui intrapresa e nel porgergli i migliori auguri per questa nuova parentesi di vita personale, gli rinnova i ringraziamenti per il lavoro svolto in questi anni.

Pagina 6 di 9