Ad una giornata dal termine della prima fase, i 2004 di Giorgio Cornelj si qualificano alla fase finale del campionato regionale battendo 3-1 il Chieri a Vinovo, eliminandolo dalla corsa al titolo, complice anche la vittoria del Pinerolo, secondo in classifica, a Savigliano. Ad aprire le marcature contro il Chieri è Lanfranco, poi raddoppia capitan Guarnieri. Ad inizio ripresa, nel momento migliore dei biancoblù, accorcia le distanze il Chieri, ma, nel finale, Mema cala il tris e fissa il punteggio sul definitivo 3-1.

Prossimo appuntamento, domenica, in casa del Pinerolo, poi attenderemo il sorteggio delle fasi finali.

L’A.S.D. Chisola Calcio chiude la stagione 2018/2019 con grandi soddisfazioni per quanto riguarda la Prima Squadra, avendo conquistato la salvezza in un girone complicato, e, per i traguardi raggiunti, è doveroso il ringraziamento al Direttore Sportivo Alberto Gusella, che, in queste ultime settimane, ha deciso di intraprendere la via della politica. Tale impegno risulta, però, incompatibile, per questioni logistiche, con l’attività sportiva svolta presso la nostra struttura. D’altra parte, la Società guarda con orgoglio alla strada da lui intrapresa e nel porgergli i migliori auguri per questa nuova parentesi di vita personale, gli rinnova i ringraziamenti per il lavoro svolto in questi anni.

Punti su punti per i 2002 di Giorgio Brighenti, che raggiungono quota 80 e vanno spediti verso le fasi finali. 6-1 e anche la gara contro il #Saluzzo e’ in archivio. INVINCIBILI.

CHISOLA-SALUZZO 6-1

RETI (2-0; 2-1; 6-1): 4’, 7’ Germinario, 8’ Calzia (S), 23’ Cesarano, 28’ Ruffino, 33’ Sganzerla, 40’ st Managò.
CHISOLA: Giletta (1’ st Caruana), Mauro (17’ st Barbero), Arkaxhiu, Parise (11’ st Girelli), Scimè, Sganzerla, Vitale (20’ st Managò), Germinario (20’ st Bottale), Camarlinghi (11’ st De Vitti), Ruffino (1’ st Garcetti), Cesarano. All.Brighenti. A disp. Lo Duca.

Strepitosi i 2005 di Andrea Comotto, a quota 73 punti a due giornate dal termine! Con il 4-0 al Centallo, si va verso le fasi finali, ma saranno decisive le prossime due gare, tra cui lo scontro diretto all’ultima giornata contro la Cheraschese.

CHISOLA – GIOVANILE CENTALLO  4 - 0
RETI: 19’ Boscaro, 25’ Fotia, 15’ st Boscaro, 35’+1 st Arduini.
CHISOLA: Ciquera A., Sparascio (30’ st Di Lorenzo), Piovan, Romano, Cortese, D’Anna, Domiziano, Trimarchi (24’ st Ciquera S.), Fotia (33’ st Arduini), Boscaro (26’ st Zerbo), Tomatis. A Disp. Franzè, Melis, Bergese.

Domani, MERCOLEDÌ 1 MAGGIO, ore 10.30, sfida fondamentale per il campionato dei nostri 2004, sfida da dentro o fuori a 2 giornate dalla fine: CHISOLA-CHIERI.

Terzo posto ipotecato per la Juniores guidata da Beppe Alessi, irraggiungibili le due di testa, ma grande soddisfazione per il 2-0 esterno contro il Corneliano Roero, protagonista un super Mattia Giambertone. Gira a mille la corazzata 2002 di Giorgio Brighenti che, grazie alla vittoria casalinga contro il Bacigalupo per 3-1 (in gol Mauro, De Vitti e Vitale), vola a 74 punti in classifica, imprendibile per le inseguitrici. Tris anche per i 2003 di Fabio Isaia, che stendono in casa il Lesna Gold grazie al gol di Amendola e alla doppietta di Geraci, reti tutte nel secondo tempo, in attesa di un passo falso di Pinerolo e Bra, per poter agguantare la qualificazione. Approfittano del passo falso del Chieri (0-0 con il Mirafiori) i 2004: la squadra di Cornelj annichilisce l’Atletico Torino in trasferta e aggancia la capolista a quota 66 punti, ipotecando una possibile semifinale come prima o, quantomeno, come miglior seconda, viaggiando a questi ritmi: il 5-3 esterno contro l’Atletico Torino è firmato Di Salvo (doppietta), De Caprio, Viano e Andronico. La “valanga” 2005 travolge 10-1 il Savigliano, il successo della squadra di Andrea Comotto è sancito dalla tripletta di Piovan, dalle doppiette di Fotia e Zerbo e dalle marcature di Bergese, Ciquera e Romano.

Prima vittoria e primi tre punti per Beppe Alessi, un trionfo prestigioso perché arriva nello scontro casalingo contro il Moretta, diretta contendente per la zona play-out. Approccio giusto alla gara dei biancoblù, con Micelotta che apre le marcature al 7' del primo tempo, avventandosi su una respinta corta del portiere avversario, dopo la combinazione Bellino-De Mitri nata da calcio d'angolo. Pareggia il Moretta al 25', ma, al 41' , Bellino rimette le cose a posto con un destro da fuori che si insacca all'angolino, 2-1 Chisola. Alberto Bellino, che si ripete nel finale di gara, su assist di Mazza, fissando il risultato sul definitivo 3-1. PUNTI PESANTISSIMI PER I BIANCOBLÙ, probabilmente i più importanti della stagione, con i ragazzi di Alessi che domenica prossima cercheranno di dare seguito a questa straordinaria impresa in trasferta contro il CalcioDerthona.

Capitolo Scuola Calcio. Non fanno più notizia i successi del gruppo 2007 di Mister Ciletta che, nella Fase Nazionale del prestigioso Torneo “Calcio e Coriandoli” di Venaria, dopo aver vinto contro il Cuneo (2-0) e pareggiato contro il Milan (1-1), si guadagna il quarto posto davanti a Juventus e Torino, con un po’ di rammarico per la gara dominata contro l’Alessandria, poi persa 1-0.

Dalla cintura Nord di Torino a quella Sud: a Vinovo il gruppo 2006 di Mattia Abate Daga trionfa in finale contro la Sisport, dopo una serratissima semifinale contro il primo gruppo del Lucento (vinta 2-0), e solleva la Jakala Cup nel torneo di casa. Riposo, invece, per gli Esordienti di Mister Capovilla. Coppa anche per il gruppo 2009 di Mister Mautone che si porta a casa il Torneo di Garino grazie al 5-2 in finale contro la Pro Eureka.

Gloria anche per i Pulcini 2009 di Mister Sorano che, al Torneo Lascaris, pareggiano 4-4 contro la Juve (raggiunti sono all’ultimo secondo dai bianconeri) e si classificano terzi dietro a Juve e Pro Eureka. Bene anche i 2007 di Mister Tortello, a cui sfugge il podio per un pelo al Torneo Vanchiglia.

Per quanto riguarda i nostri 2008: successo del gruppo misto contro il Venaria (3-2) al Torneo di Grugliasco e doppio impegno del gruppo Dileo, 6-0 contro il Borgaro al Torneo Lascaris e un buon 3-3 contro il San Giacomo Chieri al Pulcino di Pasqua. I 2008 di Mister Perrone vincono 9-0 contro la Mezzaluna al Pulcino e bene anche i 2008 di Mister Papandrea che, al Torneo Lascaris, non sfigurano contro il Vianney (10-0), ma cadono contro l’Alpignano. P

asso avanti anche per i 2009 di Mister Grasso che vincono 2-1 contro il Ciriè al Torneo Riconda, premio per i 2010 di Mister Carlino, per finire con i 2012/2013 che si fanno valere nel Torneo Mario Gerbi! - 1 settimana all’inizio dei campionati: NOI CI SIAMO!

 

Pagina 7 di 10