Domenica, 06 Maggio 2018 22:14

Eccellenza - Chisola, la vittoria sul Saluzzo è il coronamento di una stagione fantastica

Scritto da 

34° GIORNATA - 3-2 in rimonta con le reti di Gili, Bellino e Deasti, il miglior modo per chiudere una stagione al di sopra delle aspettative

Il Chisola chiude in bellezza una stagione semplicemente fantastica. La vittoria per 3-2 sul Saluzzo, per di più in rimonta con le reti di Gili, Bellino e Deasti, è l’ennesima perla di una squadra giovanissima, che si è affacciata al campionato di Eccellenza con grinta e umiltà, e ha ottenuto con largo anticipo una salvezza che in molti, a inizio stagione, non credevano possibile. 

Merito di una società attenta e presente, a partire dal presidente Luca Atzori e dal direttore sportivo Alberto Gusella, di un allenatore giovane e preparato come Luca Mezzano, anche lui esordiente nella categoria ma capace di dimostrare subito le sue grandi capacità, e di un gruppo di giocatori fantastico, che sotto la chioccia di qualche £esperto” ha saputo valorizzare tantissimi giovani. La squadra ha lottato ma soprattutto ha giocato un calcio sempre divertente e propositivo, ha dimostrato che anche in una categoria impegnativa come l’Eccellenza l’entusiasmo e le idee possono diventare protagonisti. Ora è il momento di festeggiare, da domani bisogna ripartire con nuovo entusiasmo e nuove idee.

CHISOLA-SALUZZO 3-2
RETI: pt28’ Bissacco (S), st 19’ Gili (C), 23’ Micelotta (S), 32’ Bellino (C), 44’ Deasti (C).
CHISOLA: Maffeo, Quattrocchi (st 37’ Bolla), Menon, Nordio (st 16’ Neri), Raimondo, Cristiano, Mazza (st 16’ Zullo), La Caria (st 38’ Di Marco), Gili, Bellino, Blini (st 27’ Deasti). A disp. Lubbia, Russo. All. Mezzano.
SALUZZO: Nardi, Serra, Caula, Mondino (st 39’ Chiotti), Caldarola, Carli, Atterritano, Laneve (st 34’ Pampiglione), Pinelli (st 8’ Serino), Bissacco (st 13’ Gozzo), Micelotta (st 29’ Porporato). A disp. Marcaccini, Berardo. All. Rignanese